MUD_dichiarazione_rifiuti

La dichiarazione annuale dei rifiuti – MUD

Entro il giorno 30 aprile di ogni anno, le ditte che abbiano prodotto, trasportato o smaltito rifiuti speciali pericolosi o non pericolosi nel corso dell’anno precedente, sono tenute a presentare la dichiarazione MUD.

I produttori di rifiuti pericolosi sono obbligati, pena rilevanti sanzioni, a provvedere alla presentazione della dichiarazione dei soli rifiuti pericolosi (olio esausto, accumulatori al piombo, filtri olio, solventi chimici, …).

I produttori di soli rifiuti non pericolosi sono obbligati, pena rilevanti sanzioni, a provvedere alla presentazione della dichiarazione MUD solo se con numero superiore a dieci addetti.
I produttori di soli rifiuti non pericolosi, con numero inferiore a dieci addetti, non dovranno quindi presentare la denuncia.

La puntuale registrazione di carichi e scarichi dei rifiuti pericolosi e non pericolosi mediante apposito registro di carico e scarico è alla base di una corretta presentazione della pratica MUD.

dichiarazione rifiuti MUD

Proroga dichiarazione rifiuti MUD 2020

Il Decreto-Legge #CuraItalia del 17 marzo 2020 ha definito la proroga della presentazione della dichiarazione MUD 2020.
 
La dichiarazione MUD deve ora essere presentata entro il giorno 30 giugno 2020.
 
Vista la continuazione di questo difficile momento, consigliamo agli interessati di provvedere sin da subito alla raccolta dei dati necessari alla dichiarazione MUD così da poter agevolmente rispettare la nuova scadenza.
 
Per la presentazione della pratica MUD 2020Fabris Securitas srl è a vostra disposizione: contattateci telefonicamente allo 0434 921828 o via email all’indirizzo info@fabris-securitas.it.
 
Ricordiamo di continuare a provvedere puntualmente alla corretta registrazione di carichi e scarichi dei rifiuti pericolosi e non pericolosi (registro di carico e scarico).
Ricordiamo anche di effettuare almeno uno scarico all’anno dei rifiuti in giacenza presso l’azienda.

dichiarazione rifiuti MUD

Dichiarazione Rifiuti MUD 2020

Il modello unico di dichiarazione rifiuti MUD 2020 è in scadenza per fine aprile 2020.
Precisiamo che è relativo ai rifiuti prodotti, trasportati o smaltiti nel corso dell’anno 2019.

Lo studio Fabris Securitas srl è a vostra disposizione per la redazione e presentazione della dichiarazione rifiuti MUD 2020.

Il termine di presentazione della pratica è fissato per il giorno 30/04/2020.

Aggiornamento – MUD 2020 prorogato al 30/06/2020

Ricordo che tutti i produttori di rifiuti pericolosi sono obbligati a presentare la dichiarazione dei relativi rifiuti pericolosi (olio esausto, accumulatori al piombo, filtri olio, solventi chimici, …).
L’inosservanza di questo obbligo porta a rilevanti sanzioni.

I produttori di soli rifiuti non pericolosi sono obbligati a presentare la dichiarazione solo se con numero superiore a dieci addetti.

I produttori di soli rifiuti non pericolosi con numero inferiore a dieci addetti non devono quindi presentare la pratica.

Ricordo di provvedere puntualmente alla registrazione di carichi/scarichi dei rifiuti pericolosi e non pericolosi tramite apposito registro di carico e scarico.
Ricordo anche di effettuare almeno uno scarico all’anno dei rifiuti in giacenza presso l’azienda.

Non preoccupatevi, contattateci e vi saremo d’aiuto!
Telefonateci allo 0434 921828 o inviateci una email a info@fabris-securitas.it

mud_2019

Modello Unico di Dichiarazione ambientale MUD 2019

Il modello unico di dichiarazione ambientale, relativo ai rifiuti prodotti, trasportati o smaltiti nel corso dell’anno 2018, è in scadenza per fine aprile 2019.

Lo studio Fabris Securitas srl è a vostra disposizione per la redazione e presentazione del MUD 2019.

Il termine di presentazione della pratica è fissato per il 30/04/2019.

Ricordo che tutti i produttori di rifiuti pericolosi sono obbligati, pena rilevanti sanzioni, a provvedere alla presentazione della dichiarazione dei relativi rifiuti pericolosi (olio esausto, accumulatori al piombo, filtri olio, solventi chimici, …).

I produttori di soli rifiuti non pericolosi sono obbligati, pena rilevanti sanzioni, a provvedere alla presentazione della dichiarazione solo se con numero superiore a dieci addetti.

I produttori di soli rifiuti non pericolosi, con numero inferiore a dieci addetti, non dovranno quindi presentare la denuncia.

Ricordo di provvedere puntualmente alla corretta registrazione di carichi e scarichi dei rifiuti pericolosi e non pericolosi mediante apposito registro di carico e scarico, e di effettuare almeno uno scarico all’anno dei rifiuti in giacenza presso l’azienda.

Non preoccupatevi, contattateci e vi saremo d’aiuto! Telefonateci allo 0434 921828 o inviateci una email a info@fabris-securitas.it