La dichiarazione annuale dei rifiuti – MUD

Condividi su

Entro il giorno 30 aprile di ogni anno, le ditte che abbiano prodotto, trasportato o smaltito rifiuti speciali pericolosi o non pericolosi nel corso dell’anno precedente, sono tenute a presentare la dichiarazione MUD.

I produttori di rifiuti pericolosi sono obbligati, pena rilevanti sanzioni, a provvedere alla presentazione della dichiarazione dei soli rifiuti pericolosi (olio esausto, accumulatori al piombo, filtri olio, solventi chimici, …).

I produttori di soli rifiuti non pericolosi sono obbligati, pena rilevanti sanzioni, a provvedere alla presentazione della dichiarazione MUD solo se con numero superiore a dieci addetti.
I produttori di soli rifiuti non pericolosi, con numero inferiore a dieci addetti, non dovranno quindi presentare la denuncia.

La puntuale registrazione di carichi e scarichi dei rifiuti pericolosi e non pericolosi mediante apposito registro di carico e scarico è alla base di una corretta presentazione della pratica MUD.